lecture-performance di Cristina Caprioli

6 novembre 2019 dalle 18.00 alle 19.00
lecture-performance di Cristina Caprioli
a cura di Workspace Ricerca X

 

Mercoledì 6 novembre dalle ore 18:00 alle 19:00 sarà possibile avere un assaggio della giornata di HOME IN HOMELESSNESS del 9 Novembre partecipando alla lecture-performance di Cristina Caprioli. 

Soggetti e oggetti post-disciplinari ridefiniscono il paesaggio domestico delle pratiche coreografiche dando luogo a uno spazio in cui le regolari modalità di presentazione, discussione e condivisione della danza sono sfocate a favore di nuove interpretazioni della scena presente.

 

lecture-performance di Cristina Caprioli
Lavanderia a Vapore

corso Pastrengo, 51 – Collegno
entrata libera

HOME IN HOMELESSNESS

9 novembre 2019 dalle 10.00 alle 00.00
a cura di Workspace Ricerca X con i partecipanti dell’annualità 2019
e il contributo di Cristina Caprioli e Leonella Caprioli

 

Cosa succede quando un terremoto sconvolge il tuo ambiente domestico? Workspace Ricerca X – piattaforma specializzata nel campo della ricerca artistica e drammaturgia nella danza, insieme ai partecipanti dell’edizione 2019 #it’snotaboutexplaining (Riccardo Guratti, Alice Ruggero, Leo Merati, Annika Pannito, Elisa Turco Liveri, Elisabetta Consonni, Lucia Guarino) e con il contributo speciale di Cristina Caprioli (coreografa ricercatrice basata a Stoccolma) e Leonella Caprioli (consulente ministeriale sull’alta formazione in campo artistico) – crea le condizioni affinché la casa tremi, possa cambiare, ammorbidirsi, fondersi.
Soggetti e oggetti post-disciplinari ridefiniscono il paesaggio domestico delle pratiche coreografiche dando luogo a uno spazio in cui le regolari modalità di presentazione, discussione e condivisione della danza sono sfocate a favore di nuove interpretazioni della scena presente.

Uno spazio per un terremoto domestico, pubblico e privato, un’installazione spaziale di oggetti e soggetti attraverso cui giocare, riflettere, danzare e performare sarà attiva dalle 10 alle 00.00 del 9 novembre 2019 in Lavanderia a Vapore per festeggiare l’ultimo giorno dell’annualità di Ricerca X.

Mercoledì 6 novembre dalle ore 18:00 alle 19:00 sarà possibile averne un assaggio partecipando alla lecture-performance di Cristina Caprioli

 

HOME IN HOMELESSNESS
con Cristina Caprioli, Leonella Caprioli, Riccardo Guratti, Alice Ruggero, Leo Merati, Annika Pannito, Elisa Turco Liveri, Elisabetta Consonni, Lucia Guarino
Lavanderia a Vapore
corso Pastrengo, 51 – Collegno
biglietto 2 euro

RE: SEARCH LANDSCAPE OF PRACTICES

13 giugno 2019 h. 17 – 21
Aspetti dialogici nei processi di ricerca

display collettivo a cura di Workspace Ricerca X

 

In occasione della mostra Pablo Bronstein – Carousel @OGRTorino (visitabile fino al 9 giugno), #OGRPublicProgram ospiterà un incontro molto speciale, dedicato alla danza e alle arti performative.

«Landscape of practices: Expanded Choreography on the spot» vuole essere l’occasione per approfondire lo sguardo e l’ascolto dentro il paesaggio delle pratiche artistiche contemporanee che nascono e si sviluppano nel campo della danza. Integrando il display come strumento di condivisione dei processi di ricerca si configura un discorso in cui significati e produzione di conoscenza vengono costantemente rinegoziati tra loro e con il visitatore.

<h4>Con gli artisti danzatori e coreografi:
Elisabetta Consonni, Rebecca Marta D’Andrea, Francesco Dalmasso, Erika Di Crescenzo, Riccardo Guratti, Elisa Turco Liveri, Ambra Pittoni, Alice Ruggero, Leo Merati, Lucia Guarino</h4>

 

Il programma durerà 4 ore e saròà strutturato in due momenti partecipabili anche singolarmente:

17.00 – 18.30
Estroflessione della spirale – Display collettivo / Performare la ricerca
 Come Possiamo produrre una forma che permetta a cose che accadono separatamente di essere ripensate nella loro interconnessione? (Coreografia)

Break

19.00 – 21.00

Introflessione della spirale – Pratica collettiva / Condivisione di discorsi
Come si può mettere in comune un discorso del corpo?

 

Workspace Ricerca X nasce e opera dal 2015 con il sostegno della Fondazione Piemonte dal Vivo nell’ambito dei programmi che si svolgono alla Lavanderia a Vapore – Centro Regionale per la Danza, con la vocazione ad aprire possibili strade per la sperimentazione e la legittimazione della ricerca artistica nel contesto italiano ed il suo conseguente dialogo con pratiche simili diffuse altri contesti

 

Fb: Workspace Ricerca X – Research and Dramaturgy

www.ogrtorino.it

Officine Grandi Riparazioni – Ogr Corso Castelfidardo 22, Torino

 

logo Lavanderia DEF-01https://www.zerogrammi.org/luftPDV oriz coloriogr

La conoscenza della non conoscenza

lecture performance Adriana Borriello
discussant Alessandro Pontremoli

 

Esce nel 2017 il volume dedicato alla ricerca di Adriana Borriello tra coreografia e pedagogia, a cura di Ada D’Adamo per Edizioni Ephemenia, tracciando il profilo di un’artista originale e determinata che nel corso della sua carriera ha influenzato lo sviluppo del panorama italiano e internazionale delle arti performative contemporanee, a partire dalla fondazione del gruppo belga Rosas (1983).

Workspace Ricerca X e Lavanderia a Vapore sono lieti di ospitare la prima lecture performance del 2019 in cui Adriana presenterà le metodologie create durante il suo percorso di danzatrice, coreografa e pedagoga.

Nel 2016 Adriana Borriello è stata invitata alla Biennale di Venezia dove ha realizzato l’atelier dal titolo “La conoscenza della non conoscenza”. Prendendo spunto da questo titolo giovedì 14 marzo 2019 alle ore 19 saranno indagate quelle peculiari forme di conoscenza che nascono dalle pratiche del corpo.

Con lei sarà presente il prof. Alessandro Pontremoli, docente di storia della danza all’Università di Torino e autore della postfazione del volume, per ampliare la riflessione intorno ai materiali e alle pratiche che si sviluppano nel corso di una traiettoria artistica.

Giovedì 14 Marzo 2019
Lavanderia a Vapore // ore 19:00

corso Pastrengo, 51 – Collegno
lecture performance Adriana Borriello
discussant Alessandro Pontremoli
a cura di Workspace Ricerca X
con il sostegno di Fondazione Piemonte dal Vivo / Lavanderia a Vapore