Francesco Dalmasso

// Couchscore – a distance investigation on writing and transmitting scores

Come affrontare la mancanza di una presenza fisica in un luogo specifico? L’assenza apparente di un corpo può diventare il potenziale per una presenza delocalizzata.
Attraverso la simultaneità delle videochiamate sul Web, si aprono possibilità di creazione a distanza, interazione, condivisione, compresenza.
Lo strumento di lavoro scelto è lo score: un mezzo per sviluppare strutture che vengono testate davanti ad una webcam ed eseguite in contemporanea su Google Hangouts.
La composizione grafica e cromatica, la presenza/assenza dei corpi, le loro interazioni, lo spazio in cui si muovono e le sue coordinate, con un’intenzione quasi cinematografica di montaggio, sono gli elementi su cui si basa lo score.

La nostra ricerca si concentra sulla scrittura di partiture e sulla loro trasmissione dal testo al corpo, quindi sul processo che dalla lettura, attraverso l’elaborazione, si trasforma in azione.
In questo senso entra in gioco la questione della trasmissione di informazioni, considerando il rapporto tra fedeltà ad una consegna nel rispetto delle indicazioni e libertà personale nell’autonomia di esecuzione.

// Couchscore è un percorso le cui tappe includono scrittura di scores, esecuzione, trasmissione, documentazione e archiviazione, nell’ottica di una ricerca condivisa e aperta. È un percorso che si svolge in contesti e con modalità diversi, che incoraggia una partecipazione attiva e si sviluppa a partire anche dal contributo di chi si siede sul divano con noi.

 

un progetto di Francesco Dalmasso, Elisa D’Amico, Alessio Mazzaro

bio

Si laurea presso ArtEZ Institute of the Arts (NL) nel 2012. Da allora, lavora come danzatore freelance per ProjectSally (NL), Compagnia Susanna Beltrami (IT), National Dance Company Wales (UK), Das Da Theater (DE), Maura Dessì (IT/FR), Aura Dance Theater (LT), Anna Marocco (IT). Collabora a nuove creazioni con, fra gli altri, Elisa D’Amico, Elisabetta Consonni, Alessio Mazzaro e partecipa alla Biennale College Danza con Alessandro Sciarroni. Dal 2014 organizza il progetto Re.Cre.Che. | Residenza Creativa Cherasco, una serie di residenze artistiche, performances e workshops nel teatro comunale di Cherasco.

fb

youtube