Carlotta Scioldo

bio

Dopo la laurea specialistica presso lo IUAV di Venezia, è fellow researcher presso la New York University dove inizia la sua traiettoria di ricerca tra perfomance studies, coreografia e ambiente urbano. In seguito è ricercatrice presso a.pass (advance performance studies), centro di ricerca artistica a DeSingel (Belgio).

Assistente dramaturg di Bart Van den Eynde nella produzione ‘Build to Last’ di Meg Stuart, dal 2012 lavora come dramaturg freelance per Daniele Ninnarello, Claudia Catarzi, Barbara Berti, Amina Amici. Ha un altro master presso l’ITC-ILO UNESCO e attualmente è dottoranda presso il Politicecnico di Torino. Editor del volume RE:SEARCH DANCE DRAMATURGY (2017). Insegna e partecipa a convegni internazionali. Dopo una breve esperienza lavorativa presso la Commissione Europea, il suo scopo professionale mira a connettere le conoscenza prodotte nel settore artistico allo sviluppo delle politiche culturali internazionali.

Nel 2015 con Erika Di Crescenzo da vita al progetto Workspace Ricerca X e ne è stata curatrice fino al 2018.